Hotel ed ostelli a Phu Quoc per backpackers (e non solo)

Phu Quoc ha l’atmosfera di una città in pieno boom economico, con costruzioni di ogni tipo che vengono erette un po’ ovunque e tutti cercano di approfittare della situazione come meglio possono. Per quanto riguarda il  settore alberghiero sembra che molte strutture debbano ancora calibrare la loro politica dei prezzi in base al flusso turistico e spesso danno l’idea di condurre esperimenti casuali sui prezzi che propongono. Da questo ne scaturisce una sorta di far west dei prezzi cosa abbastanza evidente se cercate una sistemazione tipo bungalow sulla spiaggia. A volte i prezzi che trovate on line sono molto più economici delle proposte che potrebbero farvi di persona e viceversa. Quindi ne vale la pena almeno fare un  bel giro on line per confrontare per individuare suia la zona di vostro interesse che la giusta struttura.

Hotel ed ostelli a Phu Quoc: dove cercare quelli piu’ economici

La maggior parte degli hotel ed ostelli a Phu Quoc, dalle strutture lussuose a quelle piu’ economiche, abbassano notevolmente i prezzi durante la bassa stagione, di solito considerata da maggio a ottobre. Oltre ad alcune delle proprietà che troverete citate in altri articoli del nostro sito, ci sono alcun ebuone occasioni durante la bassa stagione per strutture come Bo Resort, Nhat Lan e Phuong Binh House, il che significa che una vacanza a Phu Quoc con alloggio fronte mare e/o direttamente sulla spiaggia può essere alla portata di tutti.

Ostelli ed hotel economici a Long Beach

Se siete tra i backpackers che cercano un letto economico e un’atmosfera vivace amerete il Langchia Hostel. Le camere del dormitorio sono enormi (con divisori leggeri: portare i tappi per le orecchie) ma non ti importa veramente perché sei a pochi passi da Long Beach e la parte anteriore della struttura è un bar, ottimo per conoscere altri viaggiatori e bere qualcosa insieme.

Hiep Thoai Hotel è una buona guest house che soddisferà i clienti che hanno l’esigenza di una stanza privata. Nonostante non c’è niente di particolarmente eccezionale in questo hotel ha tutte le cose giuste per essere considerato tra le proprie scelte grazie alle piccole ma luminose, pulite e ordinate. Soprattutto, si trova a soli 100 metri dall’oceano e a pochi passi dal mercato notturno.

Se sei disposto a spendere solo qualche dollaro di più, il Ngoc Viet Bungalow può essere la tua giusta soluzione. Le camere sono enormi, perfettamente arredate ed i bagni grandi sono un sogno per il backpackers medio. Il Ngoc Viet Bungalow si trova a pochi passi dai ristoranti e dai bar di Long Beach.

Nella zona di Long Beach le sistemazioni possibili sono davvero tante e dopo averne controllato un numero innumerevole, preferiamo segnalarvi una non nuovissima ma sicuramente con piu’ carattere e fascino di tante altre ed ovviamente con prezzi davvero interessanti. I bungalow in mattoni del Thanh Kieu Beach Resort sono dotati di affascinanti tocchi naturali: pavimenti in cotto, letto a baldacchino con zanzariere e soffici lenzuoli bianchi . La posizione della struttura in Long Beach in mezzo alle palme e vicina alla spiaggia e’ davvero incantevole e vi fara’ dimenticare un servizio che delle volte non e’ all’altezza delle aspettative.

A dirla tutta  quello che e’ considerato  tra i migliori hotel di Long Beach non è nemmeno direttamente sulla spiaggia. Inaugurato nel 2014, Daisy Resort è del design e dello stile che fa il suo punto di forza. Piuttosto che tagliare tutto per fare spazio, i bungalow sono costruiti nella collina in modo che tutti hanno una vista panoramica sulla vegetazione lussureggiante che avvolge il resort. I materiali naturali sono mescolati all’eleganza contemporanea. La piscina con vista fantastica sul tramonto, un buon servizio e un servizio navetta gratuito per Long Beach è la ciliegina sulla torta. Il prezzo in bassa stagione è molto ragionevole.

Altre zone dell’isola

Mia B & B è il posto preferito da backpackers e flashpackers che cercano soluzioni sia in dormitorio che camere private a breve distanza a piedi dalla spiaggia di Ong Lang. Non solo questa struttura è pulita e confortevole ma c’è una cucina all’aperto condivisa e gli ospiti possono aspettarsi il soggiorno più caloroso ed accogliente grazie ad un ottimo padrone di casa di nazionalita’ inglese.

Con uno sviluppo alberghiero sfrenato attualmente in corso su Phu Quoc, le proprietà come Bamboo Cottages sono da lodare. Questo hotel è alimentato quasi al 100% da energia solare. I bungalows sul lungomare distano solo cinque passi per l’acqua (abbiamo contato). Le camere sono accoglienti e di buon gusto ed il prezzo in bassa stagione è un affare.

Mango Bay Resort è una delle sistemazioni piu’ belle dell’isola di Phu Quoc e non è solo la posizione sul mare e la raffinatezza che lo rendono tale. In realtà, le camere non hanno nemmeno aria condizionata e Ong Lang non è la spiaggia migliore, ma tutto è stato fatto notevolmente bene e il design rimane fedele alla natura che rende Phu Quoc così bella. Gli ospiti apprezzeranno anche che tante attività sono incluse a titolo gratuito e il ristorante è così buono, che vi passera’ la voglia di allontanarvi dall’albergo.

Be the first to comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *